Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Menu
My area Contatti Cerca

Giorgio Arienti è il nuovo Presidente del Centro di Coordinamento RAEE

Succede a Giancarlo Dezio. Nell’esecutivo anche Danilo Bonato (Remedia), Francesco Chiesi (EsaGerAEE), Giuliano Maddalen...

Succede a Giancarlo Dezio. Nell’esecutivo anche Danilo Bonato (Remedia), Francesco Chiesi (EsaGerAEE), Giuliano Maddalena (Ecoped), Giuseppe Miretti (Apiraee) e Luciano Teli (EcoR’it)

Giorgio Arienti, Direttore Generale di Ecodom (nella foto), è il nuovo Presidente del Centro di Coordinamento RAEE per il prossimo biennio.  Arienti succede a Giancarlo Dezio, Direttore Generale di Ecolight, che continuerà a far parte del Comitato Esecutivo insieme ai colleghi consiglieri Danilo Bonato (Remedia), Francesco Chiesi (EsaGerAEE), Giuliano Maddalena (Ecoped), Giuseppe Miretti (Apiraee) e Luciano Teli (EcoR’it).
 
“Ringrazio il Comitato Esecutivo per avermi conferito l’incarico di rappresentare il Centro di Coordinamento RAEE nei prossimi due anni”, commenta il neo Presidente Giorgio Arienti. ”Grazie alla stretta collaborazione con tutti gli attori della filiera e all’impegno di tutti i suoi soci, in dieci anni il Centro di Coordinamento RAEE è diventato una best practice a livello europeo, riuscendo a garantire un servizio omogeneo in tutto il territorio italiano all’interno di un sistema competitivo, orientato alla continua ricerca dell’efficienza. Insieme ai componenti del Comitato Esecutivo e a tutto il team del Centro di Coordinamento RAEE cercheremo di proseguire lungo questa strada, in continuità con l’ottimo lavoro svolto dai miei predecessori, con l’auspicio che il Sistema RAEE possa ottenere risultati ancora più significativi, aiutando il nostro Paese a raggiungere gli ambiziosi obiettivi di raccolta fissati dalla Comunità Europea per il 2019”.
 
Centro di Coordinamento RAEE - Il Centro di Coordinamento RAEE è un consorzio di natura privata, gestito e governato dai Sistemi Collettivi sotto la supervisione del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e del Ministero dello Sviluppo Economico. È costituito dai Sistemi Collettivi dei produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE), in adempimento all’obbligo previsto dal Decreto Legislativo n. 49 del 14 marzo 2014. Il compito primario del Centro di Coordinamento RAEE è garantire su tutto il territorio nazionale una corretta gestione dei RAEE originati dalla raccolta differenziata, assicurando che tutti i Sistemi Collettivi lavorino con modalità ed in condizioni operative omogenee; il Centro di Coordinamento RAEE stabilisce, inoltre, come devono essere assegnati i Centri di Raccolta RAEE ai diversi Sistemi Collettivi. 

Powered by Sesamo 2018 - privacy policy